• Ottimizzazione SEO delle immagini

    Forse non tutti sanno che oltre ai contenuti testuali e al codice sorgente, è possibile (oltre che consigliabile) ottimizzare le informazioni relative alle immagini del nostro sito web.

    Questa ottimizzazione non servirà solo a migliorare l’indicizzazione nell’apposita sezione su Google Immagini, che ha un suo indice separato e un algoritmo diverso da quello che seleziona i risultati della ricerca testuale, ma aiuterà anche la pagina che le contiene.

    Il nome del file, infatti, o alcuni attributi come ALT (testo descrittivo in caso di mancata visualizzazione dell’immagine) e TITLE (testo descrittivo che compare quando si posiziona il mouse su un’immagine) sono interpretati come fossero testo vero e proprio all’interno della pagina. Inoltre, se l’immagine contiene un link, questi testi vengono interpretati come ancore e quindi hanno ancora più importanza come parole chiave.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *